Cos’è plugin su WordPress? Come funziona?

Cos'è plugin

Cos’è Plugin su WordPress? Per chi non ne avesse mai sentito parlare o nello specifico non sapesse cosa siano realmente, ora qui sotto vedremo cosa è un plugin. Pronti cari lettori?

Cos’è plugin? La guida completa

Un plugin non è altro che un programma che va ad estendere le funzioni al CMS che avete installato sul vostro sito web.

Entrando nello specifico, un plugin è un programma scritto rigorosamente in PHP, come del resto WordPress, che va ad aggiungere o ad estendere ulteriormente le funzioni del Content Management System. Niente di particolarmente complesso.

Le varie operazioni che si possono aggiungere o personalizzare sono complessivamente di tre generi, le seguenti:

  • Aggiungere funzioni per quanto riguarda lato backend come ad esempio i campi appositi alla SEO, controllare ogni link esterno oppure gestire i ruoli e via dicendo;
  • Aggiungere funzioni lato fronted come un form di contatto o l’integrazione dei vari social network;
  • Cambiare, personalizzare o aggiungere funzioni al core di WordPress controllando i commenti spam e non solo.

Plugin: cosa fare prima di installarne uno

Quando si aggiungono funzioni al proprio sito web creato con WordPress spesso per un motivo o l’altro si possono presentare problemi di varia natura. I più comuni di consueto sono quelli riportati qui sotto:

  • Usare un plugin non aggiornato o non perfettamente compatibile con la versione di WordPress installata sul proprio sito potrebbe bloccare tutto;
  • Installare un plugin che richiede risorse alte per il proprio server potrebbe stoppare la visualizzazione del proprio sito;
  • Procedere all’installazione di un programma non utile o che vada ad aggiungere funzioni giù presenti in altri plugin potrebbe creare problemi;
  • Aggiungere numerosi plugin potrebbe bloccare il caricamento del sito web rendendolo di gran lunga più lento.

Plugin di WordPress: come aggiornarlo

Una volta che si installa un plugin si deve tenere costantemente aggiornato, al fine di:

  • Correggere falle di sicurezza;
  • Tenere la compatibilità con la versione attuale di WordPress in utilizzo;
  • Aggiungere nuove funzioni.

Aggiornando i vostri plugin sul sito WordPress, il sito sarà al sicuro ancor di più e al pieno delle sue funzionalità.

Per poter aggiornare un plugin bisogna andare nel menu’ a sinistra premendo su Plugin – Plugin installati, cercate il plugin che avete intenzione di aggiornare e premette il tasto aggiorna.

Conclusioni

Installare un plugin come avete constatato voi stesso è un gioco da ragazzi. Ovviamente prima di fare il tutto dovete mettere sul il vostro sito. Se ancora non ne avete uno ricordate di acquistare prima un dominio e hosting. In circolazione sono tanti i siti che offrono servizi impeccabili ma fra tutti spicca Securityhost che offre pacchetti super, prezzi vantaggiosi e massima velocità e sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *