WordPress installazione: come eseguirla

Wordpress installazione

WordPress installazione come bisogna agire? Cerchiamo di scoprirlo insieme in questa nuova e dettagliata guida.

Contrariamente a quanti pensano installare WordPress è un gioco da ragazzi. Ci troviamo davanti ad un processo facilissimo che richiede su per giù 5 minuti. Tantissimi fornitori, inoltre, ad oggi mettono a disposizione strumenti utili che tendono ad installare in totale autonomia WordPress.

WordPress installazione: cosa bisogna sapere prima di procedere all’installazione

Prima di installare in maniera definitiva WordPress e iniziare cosi a lavorare sul proprio sito ci sono da sapere alcune cose importanti.

Avete infatti necessità di:

  • Fare accesso al vostro web server (via shell o FTP);
  • Avere un editor di testo e un Client FTP;
  • Essere in possesso di un browser a vostra scelta.

Installare WordPress: cosa bisogna fare?

Per avviare l’installazione di WordPress devi essere sicuro di:

  • Vi dovete assicurare che il vostro sito host rispetti almeno i requisiti per far funzionare correttamente WordPress;
  • Effettuate il download dell’ultimo aggiornamento di WordPress;
  • Decomprimi il file che avete appena scaricato in una cartella sul vostro PC;
  • Preparate una password sicura per la quanto riguarda la vostra Secret Key;

Installare WordPress in poco tempo: ecco il metodo più facile di tutti

  • Il primo passo consiste nello scaricare il pacchetto di WordPress se non lo avete già fatto;
  • Proseguendo dovete creare un database per WordPress sul vostro server, ed utente MySQL che abbia tutti quanti i permessi per farci accesso e procedere alle modifiche;
  • Arrivati a questo punto rinominate il file wp-config-sample.php in wp-config.php;
  • Aprite il file p-config.php usando un editor di testo e inserite i dettagli del vostro database come spiegato al seguente link cosi da generare e usare la vostra secret Key;
  • Proseguendo dovete caricare i file di WordPress nella destinazione che volete sul vostro server;
  • Se volete integrare WordPress nella cartella principale del vostro sito – security.com ad esempio -, create la cartella blog sul vostro server e caricate il CMS WordPress al suo interno attraverso FTP;
  • Lanciate lo script per l’installazione di WordPress dando uno sguardo alla pagina wp-admin/install.php sul vostro browser – esempio: http://security.com/wp-admin/install.php;
  • Se avete provveduto ad installare WordPress nella cartella principale dovreste vedere il seguente indirizzo: http://security.com/wp-admin/install.php;
  • Qualora invece abbiate installato Wodpress in una qualsiasi sottocartella chiamata blog, ad esempio, dovrete vedere il seguente link: http://security.com/blog/wp-admin/install.php

Finish. Se tutto sarà andato per il verso giusto WordPress dovrebbe essere installato correttamente e pronto all’utilizzo.

Conclusioni

Prima di avere un sito Internet ricordiamo che avete bisogno di un dominio e hosting. In circolazione c’è ne sono diversi ma noi vi consigliamo Securityhost.it che offre pacchetti super a prezzi vantaggiosi ed offre una sicurezza ai massimi livelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *