Cosa è il Content Marketing e come funziona?

Hai mai sentito parlare di Content Marketing? Hai idea di cosa si tratti, ma non sei del tutto convinto che sia una strategia applicabile alla tua azienda o impresa? Non tralasciare questa importante opportunità solo perché non ti è ancora capitato di approfondire l’argomento. Ma approfittane per sfruttare a tuo vantaggio questo potente strumento.

In questo articolo andremo per questo a parlare di Content Marketing, e ti spiegheremo l’importanza di utilizzarlo a prescindere dal settore in cui operi, in quanto questo è il modo più efficace per raggiungere i tuoi clienti.

cosa è il content marketing

Definizione e scopo del Content Marketing

Il marketing è lo studio e l’analisi di un mercato ed il modo in cui esso si relaziona con le persone. Lo scopo di questo ramo dell’economia è quello di ottenere informazioni che possono aiutare qualsiasi azienda o realtà commerciale a raggiungere il proprio obiettivo, ovvero quello di aumentare la sua redditività.

Ecco perché il marketing cerca di razionalizzare in modo permanente la comunicazione dell’azienda con il mercato di riferimento rilevando i bisogni, definendo prodotti, prezzi e campagne pubblicitarie  cercando di ridurre i costi e aumentare i guadagni.

Il Content Marketing è dunque una strategia di marketing volta a generare contenuti di valore per gli utenti.

Si tratta di una nuova concezione del marketing in cui l’azienda, che ha già individuato la nicchia di clientela cui rivolgersi, ha compreso quali sono i suoi gusti, le sue preferenze, quali attività svolge il cliente “tipo”, etc. Al fine di definire le linee guida sulle quali quel segmento di clientela trova interessante ricevere informazioni e iniziare a produrre contenuti mirati.

Possiamo dunque sintetizzare dicendo che gli obiettivi del Content Marketing sono:

  • Creare valore per i clienti attuali e quelli potenziali.
  • Infondere fiducia nei clienti
  • Fidelizzare i clienti attuali e convertire i potenziali clienti in clienti reali.

Dove pubblicare i miei contenuti?

Solitamente il modo più naturale per diffondere i propri contenuti sul web è quello di pubblicarli all’interno del blog aziendale. Chiaramente è necessario per questo che il sito riceva del traffico organico dai motori di ricerca. Altrimenti nessuno leggerebbe ciò che vaia pubblicare. Leggi per questo i consigli per ricevere più traffico da Google sul sito di Dario Bongiovanni, consulente SEO a Palermo.

cos'è il content marketing

È possibile chiaramente utilizzare anche i nuovi canali di comunicazione (ad esempio le piattaforme social), per diffondere in maniera capillare e mirata i propri contenuti. Tutto ciò avviene creando una relazione di familiarità, empatia e fiducia con gli utenti. Proprio i social network infatti, hanno accelerato l’ascesa del Content Marketing, poiché consentono di “targettizzare” al massimo le azioni di marketing, concentrandole solo su ciò che è ritenuto utile e interessante.

Per questo motivo le piattaforme social sono diventate i principali canali per fare Content Marketing, in quanto quello è il luogo in cui si trova il pubblico di destinazione e può essere raggiunto in maniera selettiva.

Puoi pensare inoltre a degli appositi contenuti video da diffondere su piattaforme quali Youtube e Vimeo– Così come degli interessanti podcast su un argomento specifico. Valuta infine, in base alla strategia che hai deciso di adottare, se possa essere utile produrre anche un ebook.

Cos’è il content marketing?

Il Content Marketing è un insieme di tattiche che usano il potere dello storytelling per promuovere il tuo marchio. Si tratta di utilizzare tutti i tipi di contenuto, dai post del blog e gli aggiornamenti dei social media, i video o le immagini online per raggiungere il pubblico con storie avvincenti in modo che vogliano quello che hai tu – il loro business!

È un processo di produzione e pubblicazione di contenuti di alta qualità che costruisce il tuo business. La strategia esiste da decenni. Ma solo di recente ha iniziato a decollare in popolarità a causa del suo successo con i social media negli ultimi anni, così come altri fattori come il modo in cui consumiamo informazioni ora più che mai attraverso i feed di Google News o Flipboard.

Invece di guardare i programmi di notizie televisivi ogni giorno, che era la norma fino a quando la TV via cavo è stata introdotta, dando alle persone ancora meno tempo di quello che avevano già a disposizione tra le ore di lavoro e gli obblighi familiari. Tutto mentre la tecnologia continua ad avanzare più velocemente ogni giorno: gli smartphone sostituiscono i telefoni fissi; i tablet prendono il loro posto anche a casa.

Ti potrebbe interessare anche: Social media marketing: perché è importante