Blog di viaggi: I migliori consigli per avviarlo!

blog di viaggi

Tutti vogliono creare un blog di viaggi. Aprire un blog e guadagnare viaggiando è un po’ il sogno di tutti.

Devi puntare sui contenuti giusti (non solo scritti) e investire molto sui social.

Il blog di viaggi converge consigli, idee e suggerimenti per aiutare le persone a scegliere mete, B&B, hotel e ristoranti.

Come impostare un blog di viaggi

I contenuti del blog, soprattutto in questo settore, lavorano sulle query informazionali. Cosa significa?

La ricerca su Google si divide in ricerche transazionali, navigazionali e informazionali. Le prime riguardano un’azione. Le seconde hanno il nome del blog, sono le persone che già ti conoscono e infine c’è la richiesta di supporto, informazioni e suggerimenti.

Il blog di viaggio deve farsi trovare dalle persone quando hanno bisogno: guide, liste di ristoranti, recensioni.

Crea un piano editoriale per il tuo blog di viaggi

Innanzitutto devi acquistare un dominio e scegliere un hosting WordPress. Niente piattaforme gratis, devi puntare sulla professionalità.

Punta su un’identità chiara e renditi riconoscibile immediatamente.

Devi avere un nome riconoscibile. E che faccia capire subito il topic, una sintesi dei contenuti che si ritroveranno sul sito.

Crea il calendario editoriale e organizza i contenuti.

Devi raccontare le esperienze. Devi fare storytelling.

Sfrutta le immagini

blog di viaggi
Blog di viaggi

Un blog di viaggi deve avere delle immagini che abbiano un tono personale. Ovvero uno stile riconoscibile.

Instagram è oramai uno strumento decisivo per aumentare la tua notorietà come travel blogger. Ricorda di utilizzare strumenti di qualità per le tue foto e di non dimenticarli mai: cavalletti, obiettivi, caricabatteria, cavetti vari, smartphone di ricambio.

Come guadagna un travel blogger

  • Post sponsorizzati

Vieni in pratica pagato per pubblicare qualcosa.

  • Vendita di servizi web

Il blog è una vetrina per l’inbound marketing: la possibilità di sfruttare i contenuti per rportarle verso l’acquisto di determinati servizi.

  • Consulenze

Si tratta di aiutare le persone a raggiungere il tuo stesso obiettivo.

  • Blog tour

La tua presenza in un luogo può portare dei vantaggi economici, grazie alla pubblicità.

Trasformare il travel blogging in un lavoro

Cosa serve a un travel blogger per lavorare e monetizzare? Costanza e una community forte.

Leggi anche le altre nostre guide su come creare blog.