Blog: Cosa fare per gestirlo al meglio

Stai pensando di aprire un blog? ecco alcuni consigli utili da seguire per far fruttare le tue idee.

La grafica del blog

Un blog deve essere davvero utile ed una fonte di ispirazione per chi lo legge, ma deve anche essere graficamente accattivante.
Presta grande attenzione alla scelta del tema WordPress.
All’ inizio puoi optare per un template gratuito, ma conviene controllare se viene aggiornato e se può e integrarsi con altri plugin e widget.
La qualità grafica dei blog costantemente in crescita ed ogni giorno nascono nuovi blog con grafiche bellissime e immediatamente riconoscibili.
Scegliere un tema premium potrebbe darti la possibilità di usare un ampio numero di demo. Le demo sono dei modelli grafici che ti aiutano nel design.

I contenuti

Le persone torneranno sul tuo blog se saprai fornire contenuti di qualità. Sembra scontato, ma la mancanza di attenzione verso i testi è un errore comune. Pubblica post interessanti, non copia/incolla da altri siti! I motori di ricerca penalizzano i siti che pubblicano contenuti copiati ma premiano l’originalità.
Pubblicare con regolarità contenuti lunghi superiori alle 1500 parole ti aiuterà posizionare meglio il tuo sito sui motori di ricerca.

Organizzazione

WordPress ti permette di organizzare i contenuti in modo efficiente.Infatti wordpress contiene alcuni strumenti per facilitare la ricerca deicontenuti come Categorie e Tags e Widget.

Collabora con altri creator

Chiedi ad altri blogger di poter scrivere, occasionalmente, dei post per la loro piattaforma rispettando lo stile del sito che ospiterà i tuoi articoli.

Sii attivo nei commenti

Rispondi a tutti i commenti su tutti i tuoi portali.Il dialogo è importante ed in questo modo i tuoi visitatori collaboreranno per far crescere la tua pagina , fornendo ,delle volte ,validi suggerimenti.


Social e Condivisione per il tuo blog

Grazie ai social i tuoi contenuti saranno immediatamente visibili e potrai interagire con tutti. Sfutta la visibilità e costruisci un immagine di autorevolezza nel tuo settore.

Inserisci dei bottoni social nei tuoi articoli. In questo modo i tuoi lettori potranno condividere agevolmente i tuoi contenuti.
Avrai notato che i moderni temi WordPress includono le icone di condivisione social sulle pagine ed in fondo ai post cosi da non dover installare alcuno strumento aggiuntivo.
Se il tuo tema non ha i bottoni social integrati, puoi utilizzare alcuni semplici strumenti per inserire i pulsanti social.

SEO

La tecnica S.E.O. è l’acronimo di Search Engine Optimization e serve per ottimizzare i motori di ricerca e migliorare il posizionamento di una risorsa web.
WordPress fornisce plugin davvero utili, come lo strumento Yoast SEO.

Velocizza il tuo blog

Ricorda, poi ,che Il tempo di caricamento è essenziale affinché le persone non abbandonino il tuo sito per la troppa lentezza. Scegli un buon hosting provider.
Gli strumenti che utilizzi per il tuo sito, come anche l’hosting, dovranno supportare il volume di traffico della tua piattaforma.

Inoltre, mantenere un sito comporta dei costi, ed è quindi importante riuscire a supportarli.Richiedendo l’email ai tuoi lettori in cambio di una risorsa gratuita, potrai creare una lista di contatti a cui inviare offerte mirate promuovendo i tuoi prodotti, o prodotti in affiliazione.
Potresti anche chiedere ai lettori una donazione.
Non dimenticare la newsletter: i tuoi utenti potranno utilizzarla per essere a conoscenza di ogni tua pubblicazione sul tuo blog.

Analizza i dati
Le statistiche del tuo sito possono aiutarti a capire cosa fare migliorare. Tra gli strumenti per farlo, i più consigliati sono:

  • Google Analytics
  • Kissmetrics
  • CrazyEgg
  • SEOmoz