I migliori temi gratis per WordPress nel 2020

i migliori temi gratis per wordpress

I migliori temi gratis per WordPress nel 2020? In questo articolo ti sveleremo quali sono i più quotati dell’anno. Stai cercando temi gratis ma che siano anche belli esteticamente e adatti al tuo sitoweb; non temere, non è affatto una mission impossible.

Qualunque sia la tipologia del tuo sitoweb, sai bene che sarà quest’ultimo il tuo biglietto da visita; la prima cosa che i tuoi clienti guarderanno una volta atterrati sul tuo spazio.

Magari hai fatto tanto per catturare la loro attenzione, e sarebbe proprio uno spreco perdere tutto proponendogli un sitoweb non funzionale, e graficamente non appealing. Considera il suo sito come la tua vetrina virtuale: maggiore cura metterai nell’allestimento, maggiore sarà la voglia dei tuoi clienti di entrare dentro.

Ecco perché anche la scelta di un tema per il tuo sitoweb è fondamentale, in quanto deve rispecchiare il tuo stile, comunicare visualmente il tuo marchio. WordPress mette a disposizione degli utenti diversi temi interessanti, anche nella versione gratuita: vediamo insieme quali sono i migliori nel 2020!

I migliori temi gratis per WordPress: ecco la lista aggiornata

Entriamo adesso nel vivo del discorso e analizziamo insieme quali sono i temi WordPress gratuiti migliori.

1. Twenty Ninenteen

Si tratta di un template predefinito di WordPress. Consente di personalizzare ogni blocco nell’editor ed è considerato una specie di passepartout, in quanto si adatta facilmente a tutte le tipologie di sitiweb.

Perciò, qualunque sia il business che stai lanciando online, scegliendo Twenty Ninenteen avrai la sicurezza di un template che non stona in alcun modo. Questa sua adattabilità è certamente il suo punto di forza maggiore, perché è semplice da usare e ottimizzato per restare esteticamente appealing sia da desktop che mobile.

Non a caso, è il tema più gettonato dagli utenti, che registra un alto tasso di download giornaliero. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che oltre ad essere bello da vedere, è anche piuttosto funzionale, trattandosi comunque di un template interno a WordPress.

2. Sparkling

Passiamo adesso a template esterni a WordPress, e apriamo le danze con Sparkling, prodotto da Bootstrap. Anche in questo caso, si tratta di un tema piuttosto adattabile, perché si presta bene a business che spaziano dall’health al travel, finance, ecommerce ma anche per un portfolio personale.

Sparkling è scaricabile in più lingue, e benché parliamo di un tema gratuito, è dotato di molte funzionalità premium. Infatti, è stato progettato con estrema cura, in modo da essere sempre valido e perfetto in ogni singolo dettaglio.

Ha integrato l’icona dei social, in modo da consentire la reach sui tuoiu canali social, ma è provvisto anche di uno spazio per scrivere una porzione di testo dedicato al gestore del sito. Forse è questo che rende Sparkling il template preferito dagli autori di blog.

3. Hello

Adesso è il turno di Hello, un template sviluppato da Elementor, plugin di WordPress che consente di modificare siti web in modo semplice e senza avere troppo a che fare con i codici HTML o PHP.

Elementor funziona in modalità drag-and-drop, consentendo quindi di trascinare un elemento da una parte all’altra dello spazio. Inoltre, mostra subito i risultati delle modifiche operate, per cui hai in preview il controllo sul lato front-end.

Hello risulta il template perfetto per Elementor, soprattutto per la creazione di landing page. Veloce e compatibile con molti plugin di WordPress, Hello è super consigliato!

4. Neve

Prodotto da Themeisle, Neve si presenta come un template estremamente veloce e personalizzabile. Valido sia per gli ecommerce (realizzati con Woocommerce), che per blog o diversi altri tipi di progetti, un vantaggio di Neve è sicuramente rappresentato dalla sua velocità, sia in fase di download del tema, sia in fase di caricamento di pagine.

Inoltre, Neve si adatta perfettamente ad ogni tipo di dispositivo, ed è perciò ottimizzato sia per il mobile che desktop. Un altro grande vantaggio interno a Neve è la sua predisposizione in ottica SEO; scegliendo Neve, ci sono ottime probabilità di posizionarsi nelle prime pagine Google.

Non dà problemi di compatibilità con altri plugin popolari di WordPress, e si presenta in tutto e per tutto un’ottimo template.

5. ColorMag

ColorMag è il template super gettonato dai siti di magazine; in generale, se ti occupi del settore dell’informazione, da articoli di approfondimento a news, questo tema è super consigliato.

Rispetto agli altri template presentati finora, ColorMag è maggiormente strutturato, ma non per questo risulta meno user friendly; nel complesso, ColorMag si presenta comunque come un template piuttosto intuitivo.

6. Astra

Ecco che al sesto posto della nostra classifica, fra i migliori temi gratis per WordPress troviamo Astra. Dotato di molteplici caratteristiche, su tutte spicca soprattutto la sua qualità in termini di estetica, che lo rendono un tema estremamente appetibile proprio perché visivamente bello.

Non dimentichiamo, però, che Astra è adatto a più tipologie di siti, ha il codice di ottimizzazione SEO integrato; è compatibile con i plugin più popolari di WordPress e resta veloce sia in fase di download che di caricamento pagine.

7. Hestia

Concludiamo questa classifica con Hestia, il template dei professionisti, in quanto è scaricato soprattutto da chi lavora nel settore creativo, sia da libero professionista che in PMI.

Chiunque abbia provato Hestia è concorde nel dire che si tratta di un template estremamente funzionale. Infatti, fra i vantaggi di cui è dotato, citiamo solo che si adatta ad ogni dispositivo, ha il codice SEO integrato.

Per quanto riguarda il lato estetico, ha un design accattivante e offre la possibilità di gestire in maniera lineare le varie pagine che compongono il sito.

Nota bene!

Abbiamo raccolto i temi maggiormente gettonati quest’anno fra i template di WordPress perché risultati un buon compromesso fra le dotazioni incorporate e il costo pari a zero.

Ci sentiamo comunque di consigliare un tema gratuito per WordPress soprattutto se sei alle prime armi, e magari non hai ancora molta dimestichezza con WordPress: un tema gratuito è un ottimo modo per cominciare.

In ogni caso, che si tratti di temi gratuiti o no, quando ti troverai a scegliere quale scaricare, controlla sempre le recensioni sul prodotto, il numero di download ma soprattutto lo stato di aggiornamento.

E questa era la nostra classifica per i migliori temi gratis per WordPress, ma adesso vogliamo conoscere il tuo parere! Hai mai utilizzato uno di questi template? Facci sapere cosa ne pensi nel commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *