Blog cucina: consigli per aprire un buon sito!

blog cucina

Come creare un blog di cucina e trasformare la tua passione in guadagno?

Aprire un blog di cucina e riuscire a lavorare mettendo a frutto le proprie passioni non è abbastanza. Bisogna anche guadagnarci!

Difficile ottenere buoni risultati in questo settore dato il numero infinito di blog che lavorano sul food blogging.

Devi trovare il tuo stile e far sentire il tuo pensiero!

I blog

Cos’è un blog? Un diario online aggiornato continuamente.

Il blog ha una sezione dedicata agli articoli e una barra laterale con elementi di navigazione o informativi.

Poi ci sono le pagine fisse per acquisire nuovi clienti, contestualizzare il tuo lavoro e scoprire chi sei, cosa fai, come ti muovi. Il blog, nello specifico, è uno strumento di marketing che ha un obiettivo.

A cosa serve?

Il blog serve a raggiungere le persone nel momento in cui hanno bisogno di te. Attraverso la pubblicazione di articoli informazionali tu intercetti le esigenze dei clienti. E li porti sulle landing page.

Come creare un blog di cucina

Lo fai grazie ai motori di ricerca, una buona ottimizzazione SEO e il social media marketing. Magari aggiungi anche una newsletter. In ogni caso il blog deve essere inteso come strumento di inbound marketing.

Per cominciare hai bisogno di tre elementi:

  • Dominio: il nome del blog.
  • Hosting: lo spazio che ospita i contenuti.
  • CMS: il software per gestire i contenuti.

Dominio e hosting sono a pagamento, puoi acquistare tutto in uno dei vari servizi di provider. Il nostro Security host offre un ottimo servizio di web hosting. Clicca qui per dare un’occhiata!

Il CMS, invece, è gratuito e può essere scaricato su wordpress.org.

Meglio un blog gratis o a pagamento?

Si può avviare un blog di cucina gratis? Certo. Ma limiti pesantemente la tua attività.

Non puoi personalizzare l’estetica o le funzionalità del blog. Spesso non puo lavorare bene sul SEO copywriting, fondamentale per la buona riuscita del tuo lavoro.

Blog di cucina di successo

Il successo è sinonimo di monetizzazione: devi trasformare il blog in uno strumento per guadagnare.

  • Devi pianificare la tua attività. Obiettivi, target di riferimento, competitor, cosa puoi offrire rispetto agli altri.
  • Sfrutta la massimo il visual.
  • Il SEO copywriting è essenziale per scrivere articoli ottimizzati.

Ricorda di curare l’estetica e l’appetibilità visiva del risultato finale!

Gli interessi del pubblico

Devi capire cosa vogliono le persone e individuare i titoli per sviluppare il blog. Usa i migliori SEO tool per ottenere questi dati.

Ci sono centinaia di forum e gruppi social dedicati al food. Puoi trovarci tematiche particolare da affrontare nei tuoi articoli che gli strumenti non rilevano.

Tieni a mente i nostri consigli e riuscirai a desteggiarti nel mondo tumultuoso e affollato del food blogging!